Dorothee Schabert
compositrice

Studi a Friburgo (Storia e Germanistica) e a Berlino (Fonico, Composizione). In qualità di fonico alla SWR, Südwestrundfunk, per trent’anni, Schabert è stata a capo di produzioni per radio e CD ai Donaueschinger Musiktage, con l'orchestra sinfonica SWR o con produzioni-surround delle opere di Luigi Nono e di altri compositori assieme a Experimental-Studio di Friburgo. Parallelamente crea composizioni strumentali e vocali per interpreti vari. Annovera fra l'altro incarichi da parte di Ensemble Aventure, Capella de la Torre, membri dell'orchestra sinfonica SWR. Da ultimo scrive Still-Leben per due suonatori di legni e il soundtrack nell'ambito del concerto Klima-Musiken, parte di Kunstwochen für Klimaschutz, GEDOK Karlsruhe (febbraio 2020). Realizza installazioni sonore in cooperazione con artiste e artisti visivi, teatro di danza, autrici e autori, e recentemente per Luminale Offenbach (marzo 2020). Spazio e timbro sono parametri essenziali del lavoro di composizione. Normalmente ideati come creazioni sonore, che si sviluppano come un processo all'interno di uno spazio, trattano di passaggi fra strumenti diversi, fra lingua, rumori e suoni strumentali. Progetto attuale: l'unione e dilatazione di strumenti in uno spazio. Articoli e presentazioni sull'estetica di tecnica e musica, di suono e spazio nelle composizioni contemporanee. Ritratti di personalità storiche femminili in testi e musica per i Schwetzinger SWR-Festspiele 2019.

www.dorotheeschabert.de
van.atavist.com/dorothee-schabert

Karin Sander

Bettina Allamoda

Jörn Köppler

Andrea Hartmann

Stefan Mauck

Lisa Streich

Peter Wawerzinek, Andrea Freiberg

Gordon Kampe

Bigit Brenner

Isa Melsheimer