Markus Schroer
scalpellino e scultore

Dal 10 aprile al 29 maggio Markus Schroer, scalpellino e scultore alla Dombauhütte (Officina) del Duomo di Colonia, è stato borsista delle arti pratiche di Villa Massimo.
Nato a Colonia studia l’arte dello scalpellino dal 1972 al 1975 a Essen da Hans-Willi Stegmann.
Affina poi le sue capacità per due anni nel Westerwald presso la ditta Bell KG. È ora al suo trentacinquesimo anno al Duomo di Colonia. Durante il suo soggiorno a Roma ha realizzato un capitello ispirandosi alle piante di acanto del parco di Villa Massimo.

borsista arti pratiche 10. aprile - 29. maggio

Clemens von Wedemeyer

Sigrid Penkert

Ulrich Schwarz

Rudi Finsterwalder

Bettina Allamoda

Karin Sander

Bettina Allamoda

Leni Hoffman, Manuel Franke, Sebastian Claren

Bernd Bess

Stefan Mauck