copyright Jens-Gerhard Schnabel

Max Zitzelsberger
architetto

* 1983 a Landshut, dove è cresciuto. Lavora come architetto free-lance a Kneiting e Monaco di Baviera. Costruisce “piccole” case per le quali ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui il Premio della Federazione delle Acciaierie tedesche (2018) e il Premio di Architettura
Weißenhof (2018). Secondo la concezione di Zitzelsberger, costruire si basa su una collaborazione tra passato e futuro, una fonte d’ispirazione che non termina mai e si reinventa sempre.

www.claudiaundmax.de

Clemens von Wedemeyer

Jay Schwartz

Thomas Baldischwyler

Eva Hertsch, Adam Page

Michael Schröder

Klaus Weber

Göran Gnaudschun

Jörg Herold

Jana Gunstheimer

Eike Roswag