Bettina Blümner und Tobias Müller
regia

Bettina Blümner è nata a Düsseldorf nel 1975. Ha studiato regia presso l’accademia cinematografica del Baden-Württemberg e presso la Escuela International de Cine y TV a Cuba. Lavora come regista di lungometraggi, documentari e teatro. Il suo film Prinzessinnenbad è stato premiato alla Berlinale con il Dialogue en perspective e con il premio cinematografico Deutschen Filmpreis 2008. Nel 2013 è uscito nelle sale il suo film Scherbenpark. Fra gli altri suoi film ci sono Die Kette del 2004, Halbmondwahrheiten del 2013 e Parcours d’amour del 2014.

Tobias Müller è nato a Sigmaringen nel 1979. Dopo il diploma ha insegnato presso una scuola superiore privata e poi ha lavorato per la televisione pubblica a Detroit (USA). Ha studiato regia presso l’accademia cinematografica del Baden-Württemberg e presso la Escuela de Cine y TV International a Cuba. Ha lavorato al programma televisivo per giovani DasDing dell’emittente SWR - Südwestdeutscher Rundfunk. Nel 2007 ha vinto la borsa di studio della fondazione Markelstiftung. Oltre a diversi cortometraggi, nel 2005 ha girato il documentario Bánffy Castle, finanziato attraverso il premio cinematografico Caligari e vincitore del premio Deutscher Menschenrechts-Filmpreis, così come di altri premi internazionali. Il suo film per l’esame finale di laurea Mein Erlöser lebt è stato nominato per il premio First Steps Award nel 2009. Nel 2012 è stato vincitore della borsa Nipkow Programm. Il suo documentario del 2013 Sauacker è stato proiettato in diversi festival tedeschi ed europei e nel 2014 è uscito nelle sale cinematografiche tedesche.

Borsisti delle arti pratiche dal 16 febbraio al 5 aprile

Hanna Eimermacher

Leni Hoffman, Manuel Franke, Sebastian Claren

Saskia Bladt

Lisa Streich

Villa Massimo

Villa Massimo

Sigrid Penkert

Marc Sabat - Lorenzo Pompa

Anne Boissel

Heike Geißler