fotografia 6


16 maggio – 28 giugno 2019

fotografia 6 – Michael Schmidt e Andreas Gursky è la sesta mostra di una serie espositiva, curata dalla storica della fotografia Ute Eskildsen, che illustra l’evoluzione della fotografia tedesca dagli anni venti a oggi e che mette in dialogo o in contrasto le opere di due fotografi di un’epoca. “Con questa mostra si conclude la serie di importanti contributi dei fotografi tedeschi alla grande storia della fotografia” dichiara Joachim Blüher, Direttore di Villa Massimo. “Di mostra in mostra si è potuto vedere come la Germania si è sviluppata. Vari flash sulla nostra storia”.

La serie nasce da un’idea di Joachim Blüher e inizia nel 2014 con la mostra di August Sander e Helmar Lerski, seguita dalla seconda con Erich Salomon e Friedrich Seidenstücker, la terza con Willi Moegle e Otto Steinert, la quarta con Lotte Jacobi e Alfred Eisenstaedt, la quinta con Stefan Moses e Bernd & Hilla Becher, per finire quest’anno con le immagini degli anni ’80 di Michael Schmidt e Andraes Gursky.

Durata mostra: 17 maggio – 28 giugno 2019
Orari di apertura: dal lunedì al giovedì ore 9.30 - 17.30, venerdì ore 9.30 - 14.00;
sabato e domenica chiusi

Paola Pivi - Jonathan Meese

Gabriele Basch

Carsten Nicolai

Leni Hoffman

Johanna Diehl

Michael Schröder

Heike Geißler

Benedict Esche

Karl Bohrmann

Bernd Bess