Grande concerto finale all’Auditorium


3 dicembre 2014

Villa Massimo vanta una lunga serie di concerti nella Sala Grande dell’ Auditorium Parco della Musica, come ospite dell‘Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dieci anni. Ogni anno un nuovo concerto sempre alle stesse condizioni: stessa formula, stesso luogo, stesso ensemble. E sempre i borsisti del momento che devono misurarsi con queste condizioni, con i grandi compositori del secolo scorso e con uno dei grandi classici. Così di nuovo il 3 dicembre – ed è stata una serata splendida. Proprio le prime assolute conducono in un ambito nuovo, si ascolta infatti ciò che nessuno aveva mai ascoltato. E questo si deve confrontare con chi ha preceduto i nostri compositori, le cui opere hanno già ottenuto una conferma storica. Questa volta si trattava, dopo Johann Sebastian Bach, di Robert HP Platz e Salvatore Sciarrino, il compositore italiano contemporaneo sicuramente più importante. Entrambi con pezzi esemplari che hanno sapientemente dato notevole risalto alla levatura dei loro maestri. Hanna Eimermacher e Vito Zuraj hanno affrontato questa concorrenza con grande abilità. Le parole non bastano a descrivere l’esperienza acustica, ma il grande pubblico presente, molto numeroso, ha applaudito per diversi minuti gli autori di due pezzi di squisita bellezza musicale, composti con perfetta maestria. È stata una serata d’eccezione. E noi quest’anno abbiamo due compositori straordinari!

Programma
Johann Sebastian Bach / Salvatore Sciarrino Adagio - adattamento dalla Sonata BWV1029 di J. S. Bach (2009)
Robert HP Platz Wunderblock – per flauto contralto, clarinetto basso, percussioni e trio d’archi (2007/2008)
Wolfgang Amadeus Mozart / Salvatore Sciarrino Adagio di Mozart - adattamento per 6 strumenti (2010)
Hanna Eimermacher Überall ist Wunderland – adattato per l’Ensemble Modern (2014) Prima assoluta dell’adattamento per l’Ensemble Modern Salvatore
Sciarrino Introduzione all'oscuro (1981) – per ensemble
Vito Zuraj Runaround per quartetto d’ottoni e ensemble (2014) - Prima assoluta

Direttore d’orchestra: Franck Ollu
Solisti: Valentin Garvie, Sava Soianov, Saar Berger, Uwe Dierksen,
www.ensemble-modern.com

Evento dell’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. _Con il cortese sostegno della Fondazione ernst von siemens musikstiftung.

Paola Pivi - Jonathan Meese

Eli Cortiñas

Konstantin Gricic

Clemens von Wedemeyer

Stefan Hanke

Elise Eeraerts

Bettina Allamoda

Bettina Allamoda

Matthias von Ballestrem

Carsten Nicolai