XIII Premio italo-tedesco per la traduzione

Il Premio italo-tedesco per la traduzione viene bandito dall’Incaricata del Governo Federale per la Cultura e i Media (BKM) insieme al Ministro della Cultura della Repubblica Italiana e viene conferito in collaborazione tra l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo, la Casa di Goethe, il Goethe-Institut Italien, l’Istituto Italiano di Studi Germanici, l’Ambasciata d’Italia a Berlino, l’Istituto Italiano di Cultura e il Literarisches Colloquium di Berlino.

Conferito sin dal 2008, il Premio italo-tedesco per la traduzione viene consegnato congiuntamente dal Ministro della Cultura della Repubblica Italiana e dall'Incaricata del Governo Federale per la Cultura e i Media allo scopo di onorare l'eccezionale ruolo di mediatore tra le culture svolto dal traduttore letterario e valorizzare la traduzione come opera d'arte a sé stante.

YouTube del Goethe-Institut Italien
Facebook di Villa Massimo

Galleria fotografica

Matthias Weischer

Beate Kirsch

Parastou Foruhar

Leni Hoffman

Birgit Frank

Benedict Esche

Nicole Wermers

Michael Schröder

Jorg Sieweke

Sabine Scho