Deutsch-Italienischer Übersetzerpreis 2022


17 maggio 2022

Il Premio italo-tedesco per la traduzione premia dal 2008 ad edizioni alterne traduzioni verso l'italiano e traduzioni verso il tedesco. Il Premio viene indetto dall’Incaricata del Governo Federale per la Cultura e i Media (BKM) insieme al Ministro della Cultura della Repubblica Italiana e viene conferito in collaborazione tra l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo, la Casa di Goethe, il Goethe-Institut di Roma, l’Istituto Italiano di Studi Germanici, l’Ambasciata d’Italia a Berlino, l’Istituto Italiano di Cultura e il Literarisches Colloquium di Berlin

Premiati |
Agnese Greco (miglior traduzione) Dafne Graziano (premio esordiente) Margherita Carbonaro( premio alla carriera)
Benvenuto |
Joachim Bernauer, Direttore del Goethe-Institut Italien, Julia Draganović, Direttrice dell’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo
Saluti e consegna dei premi |
Dario Franceschini, Ministro per la cultura / Viktor Elbling, Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania e Claudia Roth, Incaricata del Governo Federale per la Cultura e i Media [online]
Lectio Magistralis |
Frank Heibert, traduttore letterario e teatrale
Moderatore |
Hinrich Schmidt-Henkel, traduttore letterario e teatrale
Laudationes |
Hermann Dorowin, della giuria italiana / Marina Pugliano, Jury / Paola Capriolo, Jury
Interventi |
Anne Weber, scrittrice

Commemorazione di Luigi Reitani.

Hanna Eimermacher

Esra Ersen

Gordon Kampe

Esther Preußler

Nezaket Ekici

Nina Jäckle

Andreas Uebele

Carsten Nicolai

Sabine Scho

Peter Zizka