Foto profilo Dieter Froelich

Dieter Froelich
plasticista, fondatore di Restauration a.a.O. (ristorazione itinerante)

Nato nel 1959, Dieter Froelich ha studiato scultura negli anni ottanta alla Städelschule di Francoforte sul Meno, dove ha frequentato i seminari di cucina di Peter Kubelka, che quand’era Professore e Rettore alla Städelschule ha percorso nuove strade con la sua classe di cinema e cucina come genere artistico. Dal 1999 Froelich stesso insegna cucina come disciplina artistica ed è rappresentante della prassi culinaria purista. Nel 2003 ha sviluppato la forma concettuale di un ristorante mobile e con il suo progetto Restauration-a-a-O può essere ben definito il precursore del movimento private dinner/supperclub oggi così popolare. La visione di Froelich dell’arte culinaria non è antiquato tradizionalismo, bensì è tesa al recupero di conoscenze di base e abilità culinarie, è una trasmissione di nessi gastrosofici e principi elementari. Durante il suo soggiorno a Villa Massimo Froelich ha approfondito le sue ricerche sulla Chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio alla Regola, che dal 1513 è dedicata alla Confraternita della Santissima Annunziata dei Cuochi e dei Pasticcieri.

www.dieterfroelich.de

Borsista delle arti pratiche dal 4 marzo al 13 aprile 2013

Michael Schröder

Leni Hoffman

Esther Preußler

Jörg Herold

Nezaket Ekici

Antonia Low

Jana Gunstheimer

Sigrid Penkert

Matthias Weischer

Birgit Brenner