Foto profilo Edwin Schäfer

Edwin Schäfer
artista visivo

nato nel 1965 a Hanau. Ha studiato alla Hochschule für Gestaltung di Offenbach.
Mostre: Frankfurter Kunstverein, Kunstverein Düsseldorf, Villa Merkel - Esslingen, Haus der Kultur di Bonn, Institut für moderne Kunst - Norimberga, ecc. Borse di studio: ad esempio Kunstfonds Bonn, Hessisches Ministerium für Wissenschaft und Kunst, Kultur GmbH - Francoforte sul Meno, Ufficio per la Scienza e l'Arte di Francoforte. Vive e lavora a Francoforte sul Meno.

Al centro del lavoro artistico c'è una massa tentacolare di disegni e dipinti su carta. Qui, temi e motivi vengono sviluppati, emergono, vengono elaborati e scompaiono di nuovo.

Figure e strutture si rivelano in un perpetuo processo di emersione e dissoluzione. In questo atto di oscillazione tra figurazione e astrazione, emerge un vocabolario di forme che si condensa in disegni murali, installazioni di disegni e dipinti.

Nella mostra al Bilderhaus sarà esposta una serie di dipinti su tela degli ultimi anni, in cui il principio dell'astrazione si sposta più fortemente al centro. Il fatto che teste e parti del corpo compaiano di continuo non va inteso come l'opposto dell'astrazione, ma mantiene le forme e le strutture in uno stato di sospensione che deve essere definito sempre di nuovo dallo spettatore.

Paola Pivi - Jonathan Meese

Fernando Bryce

Heike Geißler

Alfredo Thiermann

Love

Parastou Forouhar

Konstantin Gricic

Stefan Sagmeister

Olga Martynova

Christoph Keller