Foto profilo Judith Raum
Foto Victoria Tomaschko

Judith Raum
artista visiva

Nata a Werneck, Germania. Artista e autrice, vive e lavora a Berlino. I suoi dipinti, installazioni e performance scaturiscono dal campo di tensione che si crea tra la ricerca storico-sociale e storico-economica e l’interrogativo sulla costituzione dei processi artistici. I suoi progetti includono temi economico-coloniali, come la costruzione della ferrovia di Baghdad da parte della Deutsche Bank, con installazioni al centro HKW di Berlino (2015), al Salt di Istanbul (2015) e alla galleria d’arte Heidelberger Kunstverein (2014), ecc. Altri lavori affrontano le interconnessioni storico-sociali e storico-economiche del medium tessile, come la performance harmless entrepreneurs (2012) sulle prime reti globali delle industrie a domicilio nel settore tessile, ma anche lavori sul laboratorio tessile al Bauhaus, tra cui l’installazione Bauhausraum (2017) sviluppata per l’istituto ifa o la performance Anni and the Feline (2019/20) prodotta per la Yale School of Architecture. Nel 2015 Judith Raum riceve il Premio Villa Romana, Firenze.

www.judithraum.net

Wolfgang Kaiser

Emmanuel Heringer

Peter Zizka

Jorg Sieweke

Esther Preußler

Bernd Bess

Michael Schröder

Clemens von Wedemeyer

Jörn Köppler

Isa Melsheimer