Foto profilo Danica Dakić
© Egbert Trogemann VG Bild-Kunst

Danica Dakić
artista visiva

* 1962 a Sarajevo, vive a Weimar e Düsseldorf. Dakić lavora con la fotografia, con i video e i film, spesso anche con processi performativi e partecipativi, con l’intento di creare immagini che indaghino memoria culturale e identità, lingua e modelli di ruolo e non da ultimo la storia nel suo continuo modificarsi e anche nei suoi potenziali utopici. Le sue mostre personali sono state esposte tra l’altro al padiglione della Bosnia-Erzegovina della 58a Biennale di Venezia (2019), al Bauhaus Museum Weimar (2019), al Museum für Moderne Kunst, Francoforte sul Meno (2013), allo Hammer Museum, Los Angeles (2011), alla Fondazione Generali, Vienna (2010) e alla Kunsthalle Düsseldorf (2009). Ha preso parte a numerose mostre collettive tra cui: documenta 12 (2007), Biennale di Istanbul (2003; 2009), Biennale di Sydney (2010) e Biennale di San Paolo, Brasile (2014).

www.danicadakic.com

Anne Boissel

Benedict Esche

Jan Liesegang

Clemens von Wedemeyer

Stefan Mauck

Andreas Uebele

Lisa Streich

Maix Meyer

Jorg Sieweke

Maix Meyer