Foto profilo Olga Martynova
Foto G. Deleflie für ALCA Nouvelle-Aquitaine

Olga Martynova
scrittrice

* 1962 in Siberia, cresce a Leningrado dove è cofondatrice negli anni ’80 del gruppo di poeti Kamera Chranenia. Nel 1991 si trasferisce insieme ad Oleg Jurjew (1959–2018) in Germania. Dal 1999 scrive testi letterari non solo in russo ma anche in lingua tedesca. Da ultimo pubblica con la casa editrice S. Fischer il romanzo Der Engelherd (2016) e il saggio Über die Dummheit der Stunde (2018). Olga Martynova è membro del PEN e dell’Accademia Tedesca di Lingua e Poesia nonché dell’Accademia delle Scienze e della Letteratura di Mainz. Riceve numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Ingeborg-Bachmann (2012) e il Berliner Literaturpreis (2015). "Olga Martynova restituisce alla narrativa di lingua tedesca una forza enigmatica come la si trovava un tempo negli scritti di Alfred Döblin e Arno Schmidt " (Jan Wiele, FAZ).

S. Fischer Verlage / Olga Martynova
Literaturverlag Droschl / Olga Martynova

Carsten Nicolai

Nezaket Ekici

Charlotte Seither

Isa Melsheimer

Jay Schwartz

Birgit Frank

Stefan Hanke

Klaus Weber

Matthias Weischer

Via Lewandowsky